forum kazakistan ungheria

Kazakistan-Ungheria: Si rafforza la cooperazione economica

ASTANA – L’Ungheria intende semplificare il regime dei visti per i cittadini kazaki. Lo ha annunciato il Primo Ministro ungherese Viktor Orbán a margine del forum kazako-ungherese, che ha avuto luogo ad Astana nei giorni scorsi.

“Abbiamo raggiunto un accordo su un nuovo regime dei visti. Il Presidente kazako Nazarbayev ha convenuto che il Kazakistan potrebbe introdurre un visto d’ingresso gratuito per i cittadini ungheresi. E l’Ungheria cercherà di facilitare l’ingresso per i cittadini kazaki, per quanto possibile nei quadri del Trattato di Schengen”, ha detto Orbán. In quest’ottica, ha aggiunto il Premier ungherese, “abbiamo anche firmato documenti nel settore dell’aviazione, condizione necessaria per il lancio di voli diretti tra le più grandi città del Kazakistan e dell’Ungheria”. Nel corso del business forum è stato poi presentato un fondo di capitalizzazione congiunta – 20 milioni di tenge per Paese – allo scopo di facilitare i contatti commerciali tra il Kazakistan e l’Ungheria. Inoltre, Budapest aprirà una linea di credito di 50 milioni di dollari per le società kazake che vogliono lavorare in Ungheria. “Il Kazakistan ha un futuro luminoso” e il governo ungherese “continuerà a rafforzare la cooperazione economica con il Paese in tutti i settori”, ha concluso Orbán.

La cooperazione tra il Kazakistan e l’Ungheria ha raggiunto un livello elevato e il business forum ha dimostrato il crescente interesse degli ambienti economici dei due Paesi”, ha aggiunto il Primo Ministro kazako Karim Masimov. “Sono sicuro che ora abbiamo buone condizioni per portare la cooperazione bilaterale a un livello superiore”, ha dichiarato. Nel corso degli ultimi dieci anni il fatturato del commercio tra il Kazakistan e l’Ungheria è cresciuto del 63 per cento e ha superato i 200 milioni di dollari. Ma sia Orbán che Masimov credono che ci sia ancora un enorme potenziale non ancora sfruttato per accrescere i legami bilaterali. In questo contesto, il premier kazako ha invitato le aziende ungheresi ad una cooperazione a lungo termine e reciprocamente vantaggiosa. “Sono sicuro che le aziende ungheresi possono operare in tutti i settori della nostra economia, dal settore minerario alla trasformazione dei prodotti agricoli. In aggiunta a ciò, il Kazakistan potrebbe diventare per l’Ungheria un hub di accesso ai mercati dell’Asia Centrale”, ha sottolineato Masimov.

Come i nostri lettori ricorderanno, nel corso della visita ad Astana, Orbán aveva recentemente confermato la presenza dell’Ungheria ad Expo Astana 2017. Inoltre, il Premier ungherese aveva sottolineato come sia di fondamentale importanza per i due Paesi la cooperazione nel campo della cultura e dell’educazione.

Vedere anche l’articolo:

Expo-astana-2017-anche-lungheria-ha-confermato-la-sua-partecipazione-allesposizione-universale-kazaka/

(fonte: AGV NEWS)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...