pallanuoto

Coppa LEN di Pallanuoto Femminile: Tutto pronto a Imperia per la Final Four

IMPERIA – Mancano solo poche ore al fischio d’inizio della Final Four della Coppa LEN di Pallanuoto Femminile, alla piscina “Felice Cascione” di Imperia. Si inizierà con il match Plebiscito Padova – Nautikos Omilos Vouliagmeni alle ore 19:30, mentre alle 21:00 sarà il turno della Mediterranea Imperia contro le magiare dello Szentes. Un evento imperdibile ed unico nel suo genere, che potrà riservare sorprese di ogni tipo.

La Coppa LEN Femminile 2014-2015 (Women LEN Trophy 2014-2015) è un trofeo europeo di pallanuoto riservato alle squadre di club. In ordine di importanza, la Coppa LEN è seconda solo alla LEN Champions Cup.

L’Ortigia l’ha vinta per ben due volte, così come la Roma. Il Rapallo una volta sola, così come il team Gifa Città di Palermo. Anche Imperia, da quando è nata la Coppa LEN (nel 1999-2000), ha vinto solo una volta. Le ragazze di Marco Capanna hanno scritto il nome Imperia nell’albo d’oro della competizione nel 2012.

Le padrone di casa della Mediterranea Imperia cercano il bis nella coppa LEN, dopo tre anni, ma dovranno vedersela con il Padova, lo Szentes (non ha mai alzato la Coppa LEN fino ad oggi) e con la squadra greca Vouliagmeni, che aveva vinto il titolo europeo nel lontano 2003.

Lo Szentes è secondo in Ungheria dietro all’UVSE (che disputerà la Final Four di Champions il 24 e 25 aprile in Grecia). Il Vouliagmeni (per anni al vertice della pallanuoto ellenica) è secondo in Grecia, alle spalle dell’Olympiacos, squadra che sarà ospite e protagonista della Final Four di Champions. Non da meno è il Padova, che è attualmente primo in classifica nel torneo italiano di A1 femminile.

Queste le dichiarazioni di Marco Capanna, tecnico delle Campionesse d’Italia: “Abbiamo concluso l’avvicinamento a questa Final Four di coppa. Da questa sera si inizia a fare sul serio. Queste due settimane con la squadra al completo ci hanno permesso, innanzitutto, di condividere l’emozione e la voglia di fare bene in questo appuntamento nella nostra piscina, e poi di gestire al meglio carichi di lavoro, preparazione tattica e recuperi di energie dopo un marzo intenso”.

“Siamo sicuri e consapevoli della nostra forza, del vantaggio di giocare davanti al nostro pubblico, così come abbiamo messo la massima attenzione sulle tre avversarie, tutte di alto livello. Chiaramente, pensiamo solo alla partita di oggi contro le ungheresi, dove vogliamo essere perfetti nel limitare i loro punti di forza ed imporre ritmo e gioco. In questi giorni abbiamo fatto un’amichevole con una giovane squadra californiana, che, grazie a Cassie Azevedo, ci ha fatto visita”.

“Sappiamo che la società si è mossa tanto per creare l’evento intorno a noi. In questa cornice il nostro obbiettivo è, e rimane solo ed esclusivamente, quello di fare la guerra nell’ora di gioco, esaltando tutte quelle che sono le nostre caratteristiche. Non vediamo l’ora di scendere in vasca e di godere fino in fondo ogni istante di questa bella occasione, che questo gruppo fantastico ancora una volta si è conquistato.”

Mentre in vasca si susseguono gli allenamenti, prosegue il lavoro della dirigenza della Rari Nantes, per offrire uno spettacolo indimenticabile nei due giorni di gare. Non solo grande sport, ma anche buona musica. Nel tardo pomeriggio di oggi, alle 18:45, il via verrà dato da un concerto live dei Blu Cobalto, tribute band dei Negramaro. Per l’occasione sarà allestito un palco da 15 metri quadri, sul quale la band si esibirà fino alle 19:20, quando saranno presentate le prime due squadre che si sfideranno per accedere alla finale, ovvero la Plebiscito Padova e le greche del Vouliagmeni. Alle 20:30, al termine della prima partita, comincerà la seconda parte del concerto, che si protrarrà fino alle 20:55. E’ prevista una presentazione “all’americana” della partita clou della serata, che inizierà alle 21:00, con la Mediterranea Imperia che si giocherà l’accesso alla finale contro le Ungheresi dello Szentes.

Al termine della serata saranno decretate le finaliste, che sabato si contenderanno la prestigiosa coppa europea. Anche nel secondo giorno di partite, il copione si ripeterà con la musica dal vivo, alternata alla grande pallanuoto in vasca. Sabato, alle 18:45 si esibiranno i Solid Rockers, tribute band dei Dire Straits. Alle 19:20 si giocherà la finale per il 3° e 4° posto e, alle 21:00, quella per la Coppa.

Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su http://www.rivierasport.it, con il service di Imperia Tv, e sul sito web della LEN, con la piattaforma digitale Daily Motion. Si alterneranno alla telecronaca Luca Valentini e Luca Ramone, con il commento tecnico di Paolo Milani, centro boa della squadra maschile della Rari Nantes Imperia.

 

Vedere anche l’articolo:

Coppa-len-di-pallanuoto-femminile-questo-weekend-torna-il-grande-sport-a-imperia/

 

(fonte: Riviera24)

Annunci

3 pensieri riguardo “Coppa LEN di Pallanuoto Femminile: Tutto pronto a Imperia per la Final Four”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...