tomaso-kemeny

“Premio Montale Fuori di Casa 2015”: Premio della Poesia assegnato al poeta di origine ungherese Tomaso Kemény

SARZANA – Il Premio Montale Fuori di Casa per la Poesia 2015 è stato assegnato al poeta di origine ungherese Tomaso Kemény. Il riconoscimento sarà consegnato giovedì 23 aprile nella Sala Consiliare del Comune di Sarzana, nell’ambito delle iniziative dell’edizione 2015 di “Sconfinando Sarzana Festival – Festival Internazionale di Musiche & Suoni dal Mondo“, riconosciuto tra più importanti festival culturali del panorama nazionale.

A Tomaso Kemény viene assegnato il Premio Montale Fuori di Casa – Sezione Mediterraneo per la coerenza, la passione e la vitalità con cui, dagli anni sessanta, porta avanti una sua visione della poesia radicalmente laica e trasgressiva, per il coraggio di alcune sue «azioni» pubbliche per promuovere la poesia, secondo un dettato poetico che vede “l’artista armato” combattere per l’arte e la bellezza.

In questo 2015, anno dedicato dell’Expo Internazionale di Milano, al Cibo e all’alimentazione del nostro Pianeta, si desidera particolarmente ricordare il suo recentissimo “Poemetto gastronomico ed altri nutrimenti” (Jaca Book 2012), carico di ironia giocosa e caratterizzato da un fortissimo senso di vitalità e di gioia.

Precedendo di una settimana l’apertura dell’Esposizione Internazionale di Milano e in omaggio a questo importante appuntamento mondiale, giovedì 23 aprile, a Sarzana, si parlerà, ad altissimo livello, di: “Cibo e Giornalismo, Cibo e Solidarietà, Cibo e Poesia”.

Nella sala del Consiglio Comunale, a partire dalle ore 16:30, saranno assegnati dal sindaco Alessio Cavarra i Premi “Montale Fuori di Casa / Sconfinando 2015” a tre notissimi personaggi: Davide Paolini, il gastronauta di RAI 24; Bruno Serato, chef italo-americano notissimo in America per il suo impegno sociale; Tomaso Kemény, uno dei più noti poeti europei.

Davide Paolini, che da anni, ogni sabato, nella storica trasmissione di Rai 24, insegna a scoprire agli italiani le meraviglie gastronomiche del nostro Paese, frutto di tradizione e antica sapienza, verrà premiato per il “Giornalismo Gastronomico” e sarà presentato dallo scrittore Marco Ferrari. Bruno Serato, cui andrà il “Premio per la Solidarietà”, grazie alla sua azione benefica nei confronti dei bambini americani appartenenti alle fasce sociali più emarginate, sarà presentato da Carmen Bertacchi, Direttore Artistico di “Sconfinando Sarzana Festival“. Tomaso Kemény, vincitore della sezione Mediterraneo, sarà presentato da Angelo Tonelli.

Bruno Serato, chef italiano titolare di un noto ristorante di Los Angeles, è stato inserito nel 2011 dalla CNN fra le dieci persone che cercano di cambiare il mondo, grazie al loro esempio ed impegno nella vita quotidiana. Serato ha, infatti, dato vita alla Fondazione “Caterina’s Club”, che ogni giorno assicura più di 1000 piatti di pasta ai bambini poveri dei sobborghi di Los Angeles.

Il Premio “Montale Fuori di Casa / Sconfinando 2015”, che prevede altri appuntamenti fino al 24 luglio, avrà anche un’appendice per la sezione giornalismo il 19 maggio, quando il sindaco Cavarra consegnerà l’importante riconoscimento a Domenico Quirico, inviato di guerra de “La Stampa”, che nel 2013 rimase per 5 mesi in ostaggio in Siria.

Kemény leggerà alcune pagine del suo eccezionale Poemetto Gastronomico ed altri Nutrimenti (Jaca Books 2012), accompagnato al pianoforte dalla pianista Silvia Colosimo. Il Premio Montale Fuori di Casa, creato diciotto anni fa da Adriana Beverini, che ne è presidente, si svolge da sette anni in sinergia con “Sconfinando Sarzana Festival“. La manifestazione del 23 aprile è solo la prima dei quattro appuntamenti che seguiranno nei mesi di maggio e luglio tra Sarzana e La Spezia, presso la Centrale ENEL intitolata a Eugenio Montale. Qualche giorno prima del Premio, gli abitanti di Sarzana potranno leggere alcune significative frasi sul tema del cibo, a firma di Montale, Calvino e Soldati. Le frasi saranno visibili su grandi banner appesi in Piazza Matteotti, a Sarzana.

Tomaso Kemény, nato a Budapest ma residente in Italia dall’età di dieci anni, è professore ordinario di Lingua e Letteratura Inglese presso l’Università di Pavia. Artista poliedrico, raffinato traduttore di classici inglesi, (tra gli altri Byron) autore di saggi sugli scrittori dell’ottocento e su Dylan Thomas, oltre che di poesia e di poesia visiva, si occupa di teatro e narrativa.

Dagli anni sessanta del Novecento Kemény è una delle voci più originali della poesia italiana ed internazionale contemporanea.
Suoi testi poetici sono stati tradotti in inglese, tedesco, ungherese e spagnolo. Nel 1995 è stato fondatore, insieme a Giuseppe Conte, Stefano Zecchi e altri, del Movimento Internazionale Mitomodernista, ed è tra i fondatori anche della Casa della Poesia di Milano.

Nel 2000 è stato uno dei 500 studiosi europei selezionati dallo Editorial Review Board del Barons Who’s Who, ricevendo il “New Century Award” alla carriera.

Kemény ha tradotto anche la piece “La missione di Rasputin”, del poeta Géza Szőcs (è anche Commissario Generale per l’Expo del Governo Ungherese), che debutterà domenica 10 maggio al Teatro “Mario Apollonio” di Varese, nell’ambito delle edizioni 2015 delle rassegne teatrali “Festival “Teatro & Territorio” e “Pomeriggi Teatrali”.

 

Vedere anche gli articoli:

Festival-teatro-territorio-a-varese-quest-anno-anche-un-progetto-italo-ungherese/

Pomeriggi-teatrali-a-varese-quest-anno-anche-illustri-artisti-di-budapest/

e i video:

Video-della-piece-la-missione-di-rasputin-di-geza-szocs-regia-di-paolo-franzato/

 

(fonte: Premio Montale Fuori di Casa)

Annunci

12 pensieri riguardo ““Premio Montale Fuori di Casa 2015”: Premio della Poesia assegnato al poeta di origine ungherese Tomaso Kemény”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...