iat-rho

Expo 2015: Inaugurato a Rho il nuovo Centro Informazioni e Accoglienza Turistica

RHO – Sabato 18 aprile è stato inaugurato, in piazza San Vittore a Rho, il nuovo Ufficio Informazioni ed Accoglienza Turistica (IAT) del Rhodense, alla presenza di autorità politiche e rappresentanti di consolati. Alla cerimonia erano presenti i rappresentanti di Romania ed Ungheria, e, come ospite d’eccezione, la mascotte Foody, vera attrazione per grandi e bambini.

Tra una settimana aprirà a Legnano-San Vittore Olona l’Infopoint IAT-Sempione. Si tratta di un altro punto informativo, che farà rete con l’Infopoint IAT di Rho e coprirà, cosi, tutto il basso Sempione. Entrambi si collegheranno, poi, con gli omonimi di Busto, Gallarate e Varese, per accogliere e coccolare gli ospiti stranieri che graviteranno sul territorio da maggio a ottobre.

Soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino, Pietro Romano, che ha dichiarato: “Sono soddisfatto per il raggiungimento di questo obiettivo. L’inaugurazione dello IAT costituiva un punto fermo del mio Programma Amministrativo e si inserisce nell’ambito di un articolato piano di iniziative che l’Amministrazione Comunale ha voluto potenziare, cogliendo l’occasione rappresentata da Expo 2015. L’impegno profuso dall’Amministrazione Comunale e le iniziative messe a punto nell’ambito del Progetto Crescita Nord Ovest – Terre di Expo e del Patto dei Sindaci intendono, quindi, essere un segnale concreto per la valorizzazione del territorio e delle realtà imprenditoriali tutte”. A proposito di Terre di Expo e di rete, il Presidente del Consorzio di imprese Dario Ferrari ha portato i saluti e presentato il progetto FuoriExpoRho, un progetto che vuole dare spazio alle aziende che, per diversi motivi, non sono all’interno di Expo. L’architetto Ferrari ha aggiunto: “Expo è una grande occasione che va colta, ricercata, dove ognuno può dare il proprio contributo. Noi ci vogliamo rivolgere, con il progetto FuoriExpoRho, a quelle aziende che vogliono presentarsi a cittadini, ma soprattutto agli stranieri, per mostrare le loro eccellenze in una location prestigiosa, come la struttura del Collegio Raudense, dei i Padri Oblati, dove installeremo da giugno delle strutture mobili e presenteremo 6 temi-cluster sul tema di Expo, ovvero ‘Nutrire il Pianeta, energia per la vita’. Insieme ai commercianti di Rho attiveremo le vie dello shopping, finalizzate a valorizzare anche il commercio locale, e saremo di supporto allo IAT con un altro spazio, ArtDesignBox, in Piazza Costellazione, per accogliere e smistare i cittadini che arriveranno”.
La parola è passata, poi, ai protagonisti della gestione dello IAT, il dott. Fabio  Novelli ed il geom. Scaglione, che offriranno servizi e supporti, insieme ad associazioni locali come Pandora, che offrirà il supporto linguistico fondamentale per lo IAT. Il Dott. Novelli ha affermato: “Attualmente lo sportello di informazione turistica, attivo già dal 1° marzo, mette a disposizione dei visitatori una vasta gamma di informazioni sia attraverso la distribuzione di guide, depliants, piantine locandine, ecc. e sia mediante il contatto diretto offerto da personale che parla fluentemente 2 lingue comunitarie, oltre l’italiano, presente in ufficio, dalle 10:00 alle 13:00, tutti i giorni della settimana, compresa la domenica e dalle 15.00 alle 18.00, da martedì a sabato. Lo IAT sarà anche biglietteria ufficiale di Expo e venderà, in esclusiva oltre ad EXPO Gate, gli abbonamenti Season Pass, per entrare con accesso agevolato e diretto per tutta la durata della manifestazione espositiva al prezzo davvero conveniente di 115 euro. Assicurerà anche, tramite un totem collegato via web alla rete di EXPO, le informazioni in tempo reale su tutti gli eventi in calendario per EXPO. Inoltre, grazie alla collaborazione del Consorzio Bibliotecario Csbno, avremmo in linea tutte le iniziative locali, che veicoleremo senza bloccare i servizi della biblioteca”.
Il Geom. Scaglione, dello Suap di Rho, responsabile per gli affitti brevi , ha affermato: “Rientra tra le attività svolte dallo IAT dare anche un supporto consulenziale ai cittadini che volessero affittare i loro appartamenti nel periodo di EXPO, inserendo gli annunci sui principali siti a ciò dedicati; organizzare visite guidate accessibili anche a persone con limitazioni fisiche e fornire informazioni sulle strutture di accoglienza e di ristoro”.

In conclusione dell’inaugurazione, prima dell’aperitivo e dell’intrattenimento musicale con il trio di Sonia Vettorato, Giuseppe Scarfone, Assessore a Sport e Tempo Libero, Cultura, Eventi e Promozione della Città, Personale, ha commentato: “Con l’inaugurazione dello IAT saranno messe in luce anche tutte le altre iniziative che questa Amministrazione ha definito in vista di Expo 2015. I nostri obiettivi, però, vogliono andare oltre all’Esposizione Universale, importantissima ma limitata nel tempo. Si è voluto dare un’impostazione dei servizi, che in buona parte possa rimanere anche dopo Expo, a vantaggio dei nostri cittadini. Rho è, soprattutto, la città delle esposizioni fieristiche, che continueranno nei prossimi anni. Expo 2015, quindi, è un’occasione imperdibile per farci conoscere nel mondo e per poi continuare ad attirare turisti.”

(fonte: AsseSempione)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...