caravaggioincucina

Varese: Dopo la fiera milanese lo Spazio Lavit guarda ad Expo con una mostra “da gustare”

VARESE – Ha aperto al pubblico l’11 aprile la mostra personale di Renato Marcialis “Caravaggio in cucina”, allestita nella galleria d’arte del collega Alberto Lavit (via Uberti 42 – Varese). Autore di scatti affascinanti ed originali, Marcialis è un fotografo milanese di origini veneziane, specializzato in fotografia enogastronomica. Ha collaborato alla realizzazione di circa cento libri, ricettari e cataloghi.

Tra gli artisti seguiti ed ospitati allo Spazio Lavit c’è anche il varesino Silvio Monti, che è stato invitato ad esporre più volte presso le maggiori sedi culturali ungheresi. In particolare, nel 2013 e 2014 il Museo Nazionale Ungherese a Budapest ha ospitato, nell’ambito del gemellaggio Italia-Ungheria, una sua installazione dedicata all’eroe nazionale ungherese Alessandro Monti, bresciano, che combattè gli austriaci a fianco degli ungheresi. Durante il “Weekend Ungherese” all’Expo Gate è stata presentata una video-gallery di quella installazione, che aveva donato al Museo.

Il progetto “Caravaggio in cucina” è nato dalle sperimentazioni di Marcialis sulla luce: qui le fotografie, dominate da luce e ombre, ingannano piacevolmente chi le guarda, grazie alla loro sorprendente somiglianza con i dipinti a olio. Allo Spazio Lavit è esposta una selezione di scatti dedicati alle nature morte di Caravaggio. La mostra sarà visitabile fino al 30 maggio.

I soggetti ritratti da Marcialis sono frutti e ortaggi, ma anche alimenti come pane e formaggio, che si raccordano con il tema conduttore di Expo 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. La tecnica di scatto utilizzata prevede immagini contrassegnate da forti chiaroscuri, con vere e proprie pennellate di luce, che hanno un effetto finale straordinariamente simile a quello ottenuto da Michelangelo Merisi.

La mostra “Caravaggio in cucina” arriva dopo il successo della partecipazione dello Spazio Lavit alla quinta edizione di “Affordable Art Fair”, fiera internazionale di arte contemporanea che si è svolta a Milano, nei grandi spazi di “Superstudio Più” di via Tortona (il regno del fuori Salone). Una vetrina interessante, che ha ospitato 95 gallerie provenienti da tutto il mondo. La manifestazione, che si è svolta dal 18 al 22 marzo, ha offerto ai visitatori una vasta scelta di tutti i tipi di pittura, ma anche fotografie, stampe, sculture.

Alberto Lavit traccia un bilancio positivo sulla sua presenza alla fiera milanese. “Sono soddisfatto – dichiara Lavit – anche se devo aggiustare il tiro, calibrare ancora meglio le mie proposte in vista di futuri appuntamenti di questo genere”. Una vetrina importante, affrontata con il supporto attivo dell’associazione culturale Parentesi.

Sei gli artisti proposti da Alberto Lavit nello stand della fiera milanese: Giuliano Tomaino, Silvio Monti, Paolo Fiorellini, Stefano Spagnoli, Sabina Feroci e Luigi Gentile. “Sono andati tutti piuttosto bene – continua Lavit – anche se per Tomaino c’è stata un’attenzione davvero speciale da parte dei tanti visitatori dello stand, alcuni anche provenienti da Varese e provincia”. Un bel successo, quello dell’autore ligure, che porta Lavit – promotore della mano rossa (la scultura di Tomaino “Sono qui”) alla rotonda di Viale Europa – ad annunciare, con una punta d’orgoglio: “Tomaino collocherà al villaggio di Expo una decina di sculture di grandi dimensioni. Sono contento”. L’obiettivo è “quello di allargare l’attenzione verso i miei autori al di là dei confini provinciali, nell’area milanese e in Canton Ticino”.

Vedere anche gli articoli:

Udvozlettel-benvenuti-nel-2015-varese-parla-anche-ungherese/

Expo-gate-accoglie-l-ungheria-nel-prossimo-weekend-dei-partecipanti-di-expo-milano-2015/

e il video:

Video-della-mostra-memoria-et-imago-al-museo-nazionale-ungherese-nel-2013/ 

(fonti: VareseReport, VareseNews)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...