pannonian-bird-experience

“Pannonian Bird Experience”: Birdwatching in Ungheria per osservare gli uccelli migratori

Al confine tra Ungheria e Austria è possibile, nel mese di aprile, assistere a uno degli spettacoli naturali più suggestivi dal punto di vista naturalistico: qui, nell’area della Pannonia, è possibile osservare la migrazione degli uccelli. La contea di Győr-Moson-Sopron offre alcuni dei paesaggi più spettacolari dell’Ungheria: simbolo della ricchezza naturalistica della regione è lo straordinario Parco Nazionale transfrontaliero Neusiedler See – Seewinke (Fertő-Hanság Nemzeti, in territorio ungherese), importante luogo di sosta per gli stormi di uccelli migratori che dall’Europa volano verso l’Africa. Il mese di aprile rappresenta il momento clou di questa migrazione ed offre la possibilità di osservare da vicino oltre 300 diverse specie di volatili nelle zone attorno al Lago di Neusiedl.

Dal 18 al 26 aprile, l’appuntamento per fotografi naturalisti, esperti e birdwatcher è con la Pannonian Bird Experience, il più importante evento dedicato al birdwatching e alla migrazione primaverile degli uccelli nell’area della Pannonia, celebrato con numerose escursioni, workshop, conferenze e mostre. Anno dopo anno la Pannonian Bird Experience è diventata un appuntamento fisso all’interno del calendario internazionale di birdwatching, oltre che un importante luogo di incontro e piattaforma di scambio per gli ornitologi e gli ambientalisti ungheresi ed austriaci. La Pannonian Bird Experience è, inoltre, una straordinaria occasione per conoscere l’area della Pannonia e sperimentare l’inconfondibile accoglienza della regione, che vanta alcune ottime strutture dove soggiornare in completo relax.

Un’immersione nella natura incontaminata

Nel 2001 la regione del Lago di Neusiedl, il più grande lago di steppa dell’Europa Centrale, è stata dichiarata patrimonio dell’umanità UNESCO, entrando a far parte degli 850 beni culturali e naturali protetti in tutto il mondo. La regione, localizzata tra Austria e Ungheria, occupa una superficie totale di 747 km². Nel suggestivo paesaggio circostante il lago, è possibile ammirare il Parco Nazionale transfrontaliero del Lago di Neusiedl – Seewinkel, il Parco Naturale del Lago – Monti Leitha, regione internazionale RAMSAR, l’area NATURA 2000 e la riserva biosferica, la regione collinare di Rust e la regione paludosa del Leitha.

Flora e fauna – caratteristiche

Nel mezzo di canneti, laghetti salmastri e prati acquitrinosi creatisi dalla progressiva riduzione della superficie ricoperta dal Lago di Neusiedl, è ubicato il Parco Nazionale transfrontaliero Neusiedler See – Seewinke. Il lago di steppa medesimo è collocato nella regione più profonda del piccolo bassopiano ungherese, in una conca senza deflussi. Il bacino lacustre si estende attualmente su una superficie di circa 320 km2, 180 dei quali circondati dal canneto.

Parco Nazionale del Lago di Neusiedl – Seewinkel

Il Parco Nazionale del Lago di Neusiedl – Seewinkel, fondato nel 1993, rappresenta, grazie all’innumerevole varietà delle specie che vi abitano, una delle riserve di uccelli più importanti in Europa. Il paesaggio aperto che lo caratterizza, la presenza di una fitta rete stradale e le relative infrastrutture consentono ai visitatori di immergersi in modo unico nella natura: in questo luogo, utilizzando un binocolo o un telescopio, è possibile ammirare la maggior parte delle oltre 300 specie di uccelli protette e lasciate libere. Il centro informazioni del Parco Nazionale, aperto tutto l’anno, è il punto di contatto dedicato a tutti gli amanti della natura, ma anche un centro espositivo e luogo di manifestazioni culturali dedicate alla regione. I visitatori hanno la possibilità di partecipare alle escursioni organizzate, oppure ricevere informazioni per poter immergersi nella natura per proprio conto. Per la partecipazione alle speciali escursioni per bambini, ai piccoli amanti dell’avventura sono forniti binocoli, pinzette e lenti di ingrandimento, per visitare laghi e pascoli e partire alla scoperta di scorpioni d’acqua, fossili di granchi, aironi bianchi maggiori e molto altro.

Parco Nazionale del Lago di Neusiedl – Monti Leitha

Questa regione naturale è davvero unica: in nessun’altra parte d’Europa è possibile trovare in uno spazio di pochi chilometri boschi misti su pietra arenaria calcarea così incontaminati, prati secchi con vegetazione mediterranea, terreni paludosi incolti, canneti ricchi e sterminati, delta del fiume intatto e lago di steppa. Le escursioni sui Monti Leitha conducono nei luoghi più suggestivi da un punto di vista paesaggistico, ubicati tra montagne e lago, che è possibile visitare usufruendo dell’esperienza di istruttori qualificati.

(fonte: Parco Nazionale Neusiedler See – Seewinkel, Pannonian Bird Experience)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...