babos-mladenovic

Tennis “Internazionali BNL d’Italia” 2015: La coppia ungherese-francese Babos-Mladenovic in finale a Roma

ROMA – Saranno le coppie formate dalla svizzera Martina Hingis e dall’indiana Sania Mirza, prime favorite del seeding, e quella composta dall’ungherese Tímea Babos e dalla francese Kristina Mladenovic, terze teste di serie, a contendersi, domenica 17 maggio, il trofeo del doppio degli Internazionali BNL d’Italia femminili, in corso al Foro Italico.


In semifinale Hingis/Mirza hanno battuto per 62 76(5) il tandem franco-sloveno Garcia/Srebotnik (n. 4), mentre Babos/Mladenovic hanno regolato per 62 63 le russe Kudryavtseva/Pavlyuchenkova (n. 8). Proprio queste ultime avevano battuto, nei quarti di finale, la coppia formata dall’azzurra Flavia Pennetta e dalla cinese Su-Wei Hsieh per 4-6 6-4 10-5.

Per Martina e Sania si tratta della quarta finale stagionale: le due, che hanno cominciato a giocare insieme solo dalla fine di febbraio (in precedenza Hingis giocava con Pennetta e Mirza con Hsieh), hanno già vinto quelle di Indian Wells, Miami e Charleston. Hingis e Mirza sono anche al comando della classifica di specialità: più precisamente, l’indiana è la numero uno del ranking, mentre la svizzera è la numero due.

Martina, nella sua carriera, ha già trionfato una volta al Foro Italico, in doppio: era il 1999 e, in coppia con Anna Kournikova, batté in finale le francesi Fusai e Tauziat. La Hingis ha anche giocato la finale del 1996, insieme a Gigi Fernandez (furono sconfitte da Arantxa Sanchez Vicario ed Irina Spirlea).

«Fu nel 1996, avevo 15 anni. Ricordo che qui ho incontrato, per la prima volta, Steffi Graf. Negli anni sono cresciuta molto, sono stata battuta da Conchita Martinez quattro volte. Qui ho vinto due volte e ora sono di nuovo in finale. Sarà una grande emozione giocare al Centrale», ha spiegato la trentacinquenne ex numero uno al mondo, che, sempre sul Centrale, nei giorni scorsi ha ricevuto la Racchetta d’oro, riconoscimento per le sue imprese nell’Open di Roma, dove, oltre ai due successi nel singolare (1998 e 2006), ha trionfato una volta nel doppio (nel 1999, con Ana Kournikova).

Ora è di nuovo in finale, da leader di una coppia nata a fine febbraio, che ha già raggiunto l’ultimo atto in quattro dei sei tornei giocati. Dopo aver sconfitto 6-2 7-6(5) la coppia Garcia-Srebotnik, n. 4 del seeding, la svizzera e l’indiana (che assieme guidano il ranking mondiale) ora dovranno vedersela con l’ungherese Tímea Babos e la francese Kristina Mladenovic, terze teste di serie. Poi, le prossime tappe saranno Roland Garros e Wimbledon.

 

(fonti: Il Messaggero, Internazionali BNL d’Italia 2015)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...