Festa Ungherese 2015: A Cocquio Trevisago si celebrano i sapori e i colori dell’Ungheria

COCQUIO TREVISAGO (Va) – Sabato 30 maggio, a Cocquio Trevisago, in provincia di Varese, è in programma la “Festa Ungherese”, a partire dalle ore 16:00. Organizzata dall’Associazione Culturale “Magyar Ház / Casa Ungherese” e dall’A.S.C. “Volontari Pro Cocquio”, la manifestazione culturale e gastronomica avrà luogo al “Pratone delle feste” in Contrada Tagliabò, di fianco al centro commerciale di Cocquio Trevisago. In un atmosfera di festa e d’amicizia, si svolgeranno laboratori ludico-didattici per bambini (dalle ore 16:00), si potranno gustare le specialità tipiche della cultura gastronomica magiara (dalle ore 19:30) e si potrà assistere all’esibizione di musicisti e ballerini provenienti dall’Ungheria (dalle ore 21:00), che proporranno musiche e danze della tradizione popolare ungherese. Chi vorrà lasciarsi trasportare, fino in fondo, dallo spirito della festa, potrà partecipare alle danze tradizionali di gruppo, provando insieme ai ballerini le coinvolgenti coreografie in cerchio e in linea, per scoprire un mondo che è, prima di tutto divertimento, ma anche importante patrimonio culturale da preservare.

Continua a leggere Festa Ungherese 2015: A Cocquio Trevisago si celebrano i sapori e i colori dell’Ungheria

Cannes 2015: Successo alla Croisette degli allievi del Torino Film Lab

CANNES – Gli allievi del TorinoFilmLab, laboratorio internazionale di supporto ai giovani talenti, si sono distinti in tutte le sezioni del 68° Festival di Cannes, dal Concorso alla Semaine de la Critique, passando per Un Certain Regard. In particolare, l’ungherese László Nemes ha ottenuto un risultato straordinario con la sua opera prima Son of Saul, che si è aggiudicata il Grand Premio della Giuria e il Premio FIPRESCI. Nella realizzazione del film sono stati coinvolti anche il francese Matthieu Taponier (sceneggiatura e montaggio) e l’ungherese Mátyás Erdély (fotografia).

Continua a leggere Cannes 2015: Successo alla Croisette degli allievi del Torino Film Lab

Cannes 2015: La Federazione Internazionale della Stampa Cinematografica premia il cineasta ungherese László Nemes

CANNES – Il film sull’Olocausto Saul Fia (Il Figlio di Saul), opera prima del regista ungherese László Nemes, si aggiudica il Premio FIPRESCI, trofeo della critica internazionale, tra le opere presentate nella competizione ufficiale della 68ª edizione del Festival di Cannes.

Continua a leggere Cannes 2015: La Federazione Internazionale della Stampa Cinematografica premia il cineasta ungherese László Nemes