festa-ungherese-2015

Festa Ungherese 2015: A Cocquio Trevisago si celebrano i sapori e i colori dell’Ungheria

COCQUIO TREVISAGO (Va) – Sabato 30 maggio, a Cocquio Trevisago, in provincia di Varese, è in programma la “Festa Ungherese”, a partire dalle ore 16:00. Organizzata dall’Associazione Culturale “Magyar Ház / Casa Ungherese” e dall’A.S.C. “Volontari Pro Cocquio”, la manifestazione culturale e gastronomica avrà luogo al “Pratone delle feste” in Contrada Tagliabò, di fianco al centro commerciale di Cocquio Trevisago. In un atmosfera di festa e d’amicizia, si svolgeranno laboratori ludico-didattici per bambini (dalle ore 16:00), si potranno gustare le specialità tipiche della cultura gastronomica magiara (dalle ore 19:30) e si potrà assistere all’esibizione di musicisti e ballerini provenienti dall’Ungheria (dalle ore 21:00), che proporranno musiche e danze della tradizione popolare ungherese. Chi vorrà lasciarsi trasportare, fino in fondo, dallo spirito della festa, potrà partecipare alle danze tradizionali di gruppo, provando insieme ai ballerini le coinvolgenti coreografie in cerchio e in linea, per scoprire un mondo che è, prima di tutto divertimento, ma anche importante patrimonio culturale da preservare.

festa-ungherese

Dove: 
Cocquio Trevisago (Va), “Pratone delle feste” in Contrada Tagliabò (di fianco al centro commerciale)
Coordinate GPS: 45.86, 8.689

Quando:
Sabato 30 maggio 2015, dalle ore 16:00

Organizzazione:
Associazione Culturale “Magyar Ház / Casa Ungherese” e A.S.C. “Volontari Pro Cocquio”
Con il patrocinio del Comune di Cocquio Trevisago e del Consolato Generale d’Ungheria a Milano
In collaborazione con: Rotaract – Gruppo culturale sportivo “Amici di Cocquio” – La Kréma Associazione Culturale – L’Osteria della Purtascia – Spin Shot Milano Ristorante e Pizzeria

L’Associazione “Magyar Ház / Casa Ungherese” è stata fondata nel 2012. E’ composta da volontari (italiani ed ungheresi), che hanno il desiderio di coltivare gli scambi culturali tra i due Paesi e di salvaguardare e diffondere la lingua e le tradizioni ungheresi. Organizza iniziative culturali e programmi didattici per bambini bilingue.

 

Il programma della Festa Ungherese:

Dalle ore 16:00

  • angolo dei bambini: feltratura, ricamo, creazione del cane pupazzo “puli”, disegno, colorazione, giochi all’aperto (salto con la corda, tiro alla fune, ecc.);
  • cottura all’aperto del kürtőskalács (dolce tipico ungherese) ed assaggio di altri dolci.

Dalle ore 19:30

  • piatti tipici ungheresi: zuppa gulyás con csipetke, spezzatino con tarhonya, peperonata con costata di maiale e contorno a piacere, salsiccia, crescentina, vino ungherese ed altri piatti italiani.

Dalle ore 21:00

  • spettacolo di musiche e danze popolari ungheresi, con la partecipazione di Viktor Szórádi e Anna Körtvélyesi, danzatori del corpo di ballo Bem Folk Dance Ensemble, di Zsombor Tóth (zampognaro) e Zsuzsanna Zsikó (cantante folk);
  • tombola;

Dalle ore 21:45

  • danze popolari aperte a tutti

 

Vi aspettiamo, venite numerosi!

 

Bem-TáncegyüttesBem Folk Ensemble
Il corpo di ballo Bem Folk Dance Ensemble nasce nel 1975, quando il suo precursore, il gruppo Polish-Hungarian Dance Ensemble, viene suddiviso in due gruppi separati. I primi coreografi e Direttori Artistici dell’ensemble sono stati i Maestri László Vásárhelyi ed Endre Osskó. Da allora, l’ensemble ha l’obiettivo di mantenere vivo l’interesse per il patrimonio culturale della tradizione ungherese, nonchè di trasmettere l’insegnamento delle danze tradizionali magiare.
Dal 1989 l’ensemble è gestito dall’associazione culturale Bem Folklore Association, con il contributo economico da parte dell’amministrazione locale di Újpest, circoscrizione di Budapest, e del Centro Culturale Endre Ady, dove si svolgono le prove di ballo settimanali.
Il corpo di ballo può contare su un numero di circa 120 ballerini, suddivisi in tre gruppi, in base alle fasce di età: bambini, ragazzi ed adulti.
L’Associazione si dedica alla conservazione e alla diffusione delle danze popolari e delle tradizioni ungheresi. Si impegna a mantenere un’alto livello di qualità artistica, nonchè di studiare ed acquisire gli elementi della musica e della danza, che si sono conservati nel tempo all’interno dei villaggi tradizionali ungheresi. Costituisce una comunità caratterizzata dalla mentalità creativa e dalla creazione di valore. Ritiene particolarmente importante incoraggiare i giovani a partecipare ad un’attività che rafforza il loro senso d’identità ed appartenenza e che rappresenta un sostegno fondamentale per la loro crescita ed educazione.
L’ensemble ha partecipato con successo a numerosi festival nazionali ed internazionali. Prende parte regolarmente ai più prestigiosi festival di danze popolari ungheresi, come ad esempio:
Duna Karneval a Budapest,
Bakony Folk Dance Festival a Ajka,
“Kállai Kettős” Folk Dance Festival a Nagykálló,
Molnár István Concorso per Coreografi a Budapest,
Camera Dance Festival a Zalaegerszeg,
National Solo Dancer Festival a Békéscsaba,
National Táncház Festival and Fair,
Folk Dance Festival di Szolnok, etc.
Al Concorso Nazionale per Ballerini Folk del 2006, l’ensemble è stato insignito dei premio “Excellently Qualified Ensemble”, “Well Qualified Ensemble” nel 2008, e di nuovo “Excellently Qualified Ensemble” nel 2010.
Oltre alle danze tradizionali ungheresi, il repertorio dell’ensemble include danze ungheresi, rumene e tzigane, originarie del territorio della Transilvania.
I coreografi e Direttori Artistici dell’ensemble sono István Kis, istruttore di danza popolare e premiato artista, ed Erika Kis-Demetra, istruttrice di danza popolare.

Video “Bem Folk Dance Ensemble al XXXIIl National Táncház Festival and Fair”:

 

Zsuzsanna-ZsikóFölszállott a páva
Alcuni degli artisti che daranno spettacolo alla “Festa Ungherese” sono tra i migliori talenti selezionati in tutto il bacino dei Carpazi dal popolare concorso “Fölszállott a páva” (Il pavone si alza in volo), che si svolge tutti gli anni, a partire dal 2012, in ogni weekend del mese di maggio. Il popolare talent show ungherese, organizzato dalla tv di stato magiara, prende il nome da una canzone popolare ungherese, che ha ispirato una celebre Opera per Coro Maschile del grande compositore ed etnomusicologo Zoltán Kodály.

Video “Zsuzsanna Zsikó – Seconda semifinale al concorso di talenti «Fölszállott a páva»”:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...